IL METABOLISMO BASALE

metabolismo basale

IL METABOLISMO BASALE

IL METABOLISMO BASALE: COS’E’, COME CALCOLARLO

COS’E’ IL METABOLISMO BASALE?

Il metabolismo basale è il processo attraverso il quale il nostro corpo trasforma il cibo in energia.

Per metabolismo basale si intende quella condizione di assoluto riposo (fisico e mentale), a digiuno da 12 ore e in uno stato di neutralità termica, ovvero in condizioni ambientali (temperatura, umidità) tali da non innescare alcun processo di termoregolazione corporea, in breve il soggetto deve essere nel maggior stato di quiete possibile.

Ma l’organismo, anche a riposo, necessita di un adeguato apporto calorico-energetico per far fronte al MB, per mantenere le funzioni fisiologiche vitali: respirazione, circolazione sanguigna, attività del sistema nervoso, attività metabolica, attività ghiandolare, mantenimento della temperatura corporea.

COME CALCOLARE IL METABOLISMO BASALE?

James Arthur Harris e Francis Gano Benedict nel 1919 nel Carnegie Insitution for Science di Washington hanno elaborato un modello matematico per il calcolo del MB, per l’acronimo anglosassone BMR (Basal Metabolic Rate), tenendo conto di diversi parametri: sesso, peso, altezza, età:

BMR (Basal Metabolic Rate) (kcal/die)

  • MB Femmine (kcal/die): 655,095 + (9,563 x peso in kg) + (1,8496 x altezza in cm) – (età x 4,6756)
  • MB Maschi (kcal/die): 66,473 + (13,7516 x peso in kg) + (5,0033 x altezza in cm) – (età x 6,755)

Esempio: un uomo di 55 anni alto 180cm ed 85,4 kg ha un fabbisogno di:

[66,473 + (13,7516 x 85,4)] + (5,0033 x 180) – (55 x 6,755) =

(66,473  + 1174,38664) + 900,594 – 371,525 =

1240,85964 + 900,594 – 371,525 = 1769,92 kcal/die

PERCHÉ È IMPORTANTE CONOSCERE IL PROPRIO MB

La conoscenza del proprio MB è una tappa fondamentale per comprendere come perdere o prendere peso, oppure per mantenerlo costante.

BIBLIOGRAFIA

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1091498/

Condividi questo post